Consiglio di Stato, sez. III, ord., 11 dicembre 2020, n. 7097

Va sospesa, in via cautelare, la nota di AIFA del 22 luglio 2020, poiché vietando la prescrizione dell’idrossiclorochina  nel contrasto al Covid-19 per un uso non previsto dal bugiardino (off-label), limita il diritto all’alleanza terapeutica, incidendo sulle libertà costituzionalmente riconosciute di medico e paziente. Nessuna questione si pone, invece, circa la non rimborsabilità del farmaco

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 89.90 €

Sei già abbonato? Accedi