Consiglio di Stato, 16 agosto 2020, n. 5229

Ai fini del calcolo della soglia di anomalia dell’offerta nel caso in cui il criterio di aggiudicazione sia il prezzo più basso e le offerte ammesse siano almeno 15 si applica il disposto di cui all’art. 97 comma 2 d.lgs. n. 50/2016, che descrive un algoritmo articolato in diverse fasi successive: in particolare, il valore considerato dalla lettera d) non è assoluto ma è già un valore percentuale e non necessita di ulteriori calcoli.

 

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 89.90 €

Sei già abbonato? Accedi