Consiglio di Stato, Sez. V, 27 dicembre 2019, ordinanza n. 8822

Attesa la funzione di sanatoria di eventuali accordi invalidi tra operatori del settore energetico da fonti rinnovabili con gli enti locali previsti dall’art. 1, comma 953, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, si rimettono alla Corte costituzionale questioni di legittimità costituzionale della citata norma, in relazione agli artt. 3, 24, 41, 111, e 117, comma 1, della Costituzione.

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 89.90 €

Sei già abbonato? Accedi