Cons. Stato, Sez. III, 9 aprile 2019, n. 2324

Il “venir meno delle circostanze rilevanti” di cui all’art. 91, comma 5, del d.lgs. n. 159 del 2011, non dipende dal mero trascorrere del tempo, in sé, ma dal sopraggiungere di obiettivi elementi diversi o contrari che ne facciano venir meno la portata sintomatica (o perché ne controbilanciano, smentiscono e in ogni caso superano la valenza sintomatica, o perché rendono remoto, e certamente non più attuale, il pericolo)

In senso conforme: Cons. Stato, Sez. V, n. 4602/2015; Cons. Stato, Sez. III, n. 292/2012; Cons. Stato, Sez. VI, n. 7002/2011.

 

 

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 89.90 €

Sei già abbonato? Accedi