Tar Lombardia, Milano, sez. IV, 8 marzo 2019, n. 502

 

  1. Le offerte economiche non possono essere conosciute dalla stazione appaltante prima che quest’ultima abbia definitivamente stabilito l’idoneità tecnica dei prodotti, in quanto quest’ultima valutazione implica l’esercizio di un’ampia discrezionalità tecnica.

 

  1. In termini: Cons. Stato, sez. V, 20 luglio 2016, n. 3287; Cons. Stato, Sez. V, 12 novembre 2015, n. 5181; Cons. Stato, Sez. V, 20 luglio 2016, n. 3287.

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 89.90 €

Sei già abbonato? Accedi