alcune questioni interpretative e il caso applicativo alla Camera dei deputati per le esigenze di sicurezza o di segretezza

pillole di dotrina

Le opinioni espresse hanno carattere personale e non impegnano in alcun modo la responsabilità dell'Ente di appartenenza dell'autore del contributo (Camera dei Deputati).

1. Introduzione.  2. Le procedure di scelta del contraente. 3. Il principio di tassatività e tipicità delle procedure. 4. La procedura aperta. 5. La procedura ristretta. 6. La procedura negoziata. 7. Le procedure sotto soglia semplificate. 7.1 Procedure per opere sotto soglia ex art. 36, c. 1, lettera a). 7.2 Procedure per opere sotto soglia ex art. 36, c. 1, lettera b). 7.3 Il principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti e la connessa questione dell’invito all’operatore uscente. 8. La procedura di affidamento nei casi di estrema urgenza. 9. La proroga tecnica dei contratti. 10. I contratti secretati o che esigono particolari misure di sicurezza. Il caso Camera dei deputati. 11. Conclusioni

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 89.90 €

Sei già abbonato? Accedi