Consiglio di Stato, Ad. Plen., 18 maggio 2018 n. 8

In caso di impugnazione di una gara di appalto svolta in forma aggregata da un soggetto per conto e nell'interesse anche di altri enti, il ricorso deve essere notificato esclusivamente alla pubblica amministrazione che ha adottato l'atto impugnato.

Dalla soluzione del tema della correttezza o meno della notifica del ricorso principale dipende la corretta costituzione del rapporto giuridico processuale ed è palese che, in mancanza di essa, non può nemmeno passarsi all'esame del ricorso incidentale, che presuppone la regolare instaurazione del giudizio.

In senso conforme: C.d.S., Sez. III, 13 settembre 2013, n. 4541; , C.d.S., Sez. V, 6 luglio 2012, n. 3966; Sez. V, 15 marzo 2010, n. 1500, C.d.S., sez. VI, 23 gennaio 2006, n. 183, C.d.S., sez. IV, 17 giugno 2003, n. 3403. 

 

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 89.90 €

Sei già abbonato? Accedi