T.A.R. Puglia, Bari, Sez. I, 17 marzo 2018, n. 373

Nella gara d’appalto svolta con procedura telematica è legittima l’esclusione di un operatore economico che, anche per mero errore, abbia inserito, in violazione del principio di segretezza, l’offerta economica nella busta telematica contenente la documentazione amministrativa c.d. “passoe”.

(1) Conforme: Cons. Stato, Sez. III, 3 ottobre 2016, n. 4050; idem, Sez. V, 20 luglio 2016, n. 3287; idem, 12 novembre 2015, n. 5181; idem, 19 aprile 2013, n. 2214; idem, 11 maggio 2012, n. 2734; idem, 21 marzo 2011, n. 1734.

Non sono stati rinvenuti precedenti difformi.

Abbonati per continuare a leggere

Un anno di abbonamento a soli 49.90 €

Sei già abbonato? Accedi